12 gennaio 2018

BUON 2018

Il 2017 è ormai alle spalle, un annata ricca di soddisfazioni e di sorprese, di momenti difficili e momenti di festa.

La stagione viticola 2017 sarà sicuramente ricordata come quella del grande gelo primaverile, ma anche come un annata molto qualitativa. Quantitativi di uva ridotti che hanno però portato grande concentrazione e profondità al vino. Al momento le uve in vasca promettono molto bene, speriamo possano continuare così.

Dal punto di vista apistico un annata di alti e bassi, con un inizio di stagione catastrofico, che non ci ha permesso di produrre il miele di robinia. Il resto della stagione invece è stato positivo con un buon raccolto sia per il castagno che per il tiglio. Dunque tutto sommato un annata quasi normale. L’aspetto più interessante però è quello legato alla moria di api che in questo inverno (per il momento) sembra darci un po’ di tregua.

È stato anche e soprattutto anche l’annata del MARÀ DEL LAGO, il primo vino in Svizzera ad essere affinato nel lago Ceresio. Un bel successo e un ottimo riscontro da parte vostra. Le bottiglie sono state vendute in una decina di giorni e da inizio gennaio stiamo riservando le prossimo 272 bottiglie che verranno recuperata nel mese di ottobre. Vi ricordo che potete riservare anche il vostro numero fortunato sulla bottiglia poiché sono state tutte numerate e incartate a mano.

Grazie mille a tutti coloro che ci hanno permesso e che ci permettono di andare avanti in questi nostri progetti

VI auguro un magnifico 2018

 

Un caro saluto a tutti

 

Famiglia Bianchi